Annunci

D.LGS. 151/2015 - AUMENTANO LE SANZIONI PER MANCATE VISITE MEDICHE E OMESSA FORMAZIONE

 

D.LGS. 151/2015 - AUMENTANO LE SANZIONI PER MANCATE VISITE MEDICHE E OMESSA FORMAZIONE

 

Il Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 151, oltre a introdurre importanti innovazioni in materia di costituzione e di gestione del rapporto di lavoro è intervenuto anche sul Testo unico della sicurezza sul lavoro n. 81/2008, apportando diverse modifiche di cui alcune particolarmente significative.

Il legislatore, infatti, pur senza intervenire sul vigente quadro normativo con semplificazioni sostanziali in ordine agli adempimenti gestionali, da un lato ha rivisto il meccanismo sanzionatorio e dall’altro ha cercato di “limare” il D.Lgs. n.81/2008 su alcuni punti.
 

Il nuovo regime sanzionatorio per le mancate viste mediche e l’omessa formazione.


L’art. 20, c.1, lett. i), infatti, ha inserito nell’art. 55 del D.Lgs. n.81/2008 (Sanzioni per il datore di lavoro e il dirigente) il nuovo comma 6-bis, in vigore dal 24 settembre 2015, in base al quale in caso di mancato invio dei lavoratori alle visite mediche (art.18, c. 1, lett. g) o di omessa formazione delle figure della prevenzione (art. 37, c. 1, 7, 9 e 10) “se la violazione si riferisce a più di cinque lavoratori gli importi della sanzione sono raddoppiati, se la violazione si riferisce a più di dieci lavoratori gli importi della sanzione sono triplicati”.


Più complessa, invece, appare l’applicazione di questa nuova disposizione alle ipotesi di mancata formazione per la quale occorre precisare è previsto l’arresto da due a quattro mesi o l’ammenda da euro 1.315,20 a 5.699,20 euro (art. 55, c. 5, lett. c); in merito occorre far rilevare che questo nuovo meccanismo “a soglie” riguarda non solo il caso dell’omessa formazione dei lavoratori ma anche quella dei dirigenti, dei preposti, del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS), e degli addetti al primo soccorso (D.M. 388/2003), all’antincendio (D.M. 10 marzo 1998) e all’esodo.
 

Informare e formare i lavoratori in merito ai rischi presenti in azienda (artt. 36 e 37 – D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.)


Arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.200 € a 5.200 €.
 

Nel caso il datore di lavoro o il dirigente ometta di erogare la formazione prevista dalla legge ai lavoratori, ai preposti, ai dirigenti, ai lavoratori incaricati dell’antincendio e primo soccorso e al/ai rappresentante/i dei lavoratori per la sicurezza, l’importo della sanzione prevista dall’articolo 55 c. 5 lett. c) deve essere raddoppiata se la violazione si riferisce a più di 5 lavoratori e triplicata se la violazione si riferisce a più di 10 lavoratori.

  • Mancata formazione fino a 5 lavoratori: arresto da due a quattro mesi o ammenda da  1.315,20 a  5.699,20 euro;
  • Mancata formazione fino a 10 lavoratori: arresto da due a quattro mesi o ammenda da 2.630,40 a 11.398,40 euro;
  • Mancata formazione oltre 10 lavoratori: arresto da due a quattro mesi o ammenda da  3.945,60 a 17.097,60 euro.

 

Obbligo di inviare i lavoratori alla visita medica (art.18, comma 1 g) D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.)


Ammenda da 2.000 a 4.000 €.
 

Nel caso il datore di lavoro o il dirigente ometta di “inviare i lavoratori alla visita medica entro le scadenze previste dal programma di sorveglianza, l’importo della sanzione prevista dall’articolo 55 c. 5 lett. e) deve essere raddoppiata se la violazione si riferisce a più di 5 lavoratori e triplicata se la violazione si riferisce a più di 10 lavoratori.

  • Mancata visita medica (o visita scaduta) fino a 5 lavoratori : ammenda da  2.192,00 a  4.384,00 euro;
  • Mancata visita medica (o visita scaduta) fino a 10 lavoratori : ammenda da 4.384,00 a 8.768,00 euro;
  • Mancata visita medica (o visita scaduta) oltre 10 lavoratori : ammenda da  6.576,00 a 13.152,00 euro.

 

Rielaborare il DVR in caso di modifiche, significative dal punto di vista della sicurezza, del processo produttivo e dell’organizzazione del lavoro. (Art. 18, comma 1 z) D.Lgs. 81/08 e s.m.i.).


Arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.500 a 6.000 euro.

 

 

Andrea Poletti & Associati
Health & Safety Division

thumb

Indietro